Monza, il capoluogo della Brianza, è una città moderna, il suo fascino nasce dal dialogo tra il suo patrimonio storico e l'ambiente caratterizzato dal fiume Lambro. La bellezza dei suoi monumenti si riscontra già nel Duomo, dedicato dalla regina Teodolinda a S. Giovanni Battista. Da non perdere il Museo e Tesoro del Duomo, recentemente ingrandito e rinnovato, e l'Arengario, antico palazzo Comunale eretto nel 1293. Lasciato il centro storico si entra nella straordinaria scenografia della Villa Reale, edificio neoclassico del Piermarini, residenza degli Asburgo d'Este.

Annessi alla villa i Giardini e il Parco di Monza, polmone verde dell'area nord-milanese che, con i suoi 750 ettari di superficie, è una delle aree protette più grandi d’Europa. All’interno del parco scorre il Lambro, un corso d'acqua affluente del Po che si insinua alternando ora cascatelle, ora specchi più tranquilli. Ovviamente non si può parlare del Parco di Monza senza fare riferimento allo sport e al mondo dei motori. Questo parco, infatti, ospita l’Autodromo Nazionale di Monza, un circuito automobilistico sul quale si disputano molti eventi motoristici durante tutto l'anno e che ha raggiunto fama internazionalmente grazie al Gran Premio d'Italia, organizzato qui dall'Automobile Club di Milano quasi ininterrottamente dal 1922.